gli 8 TRUCCHI PER DORMIRE BENE E AVERE UN SONNO MIGLIORE

Qualunque siano i tuoi impegni e qualunque sia l’attività di cui ti occupi, uno degli elementi più importanti per un corretto stile di vita è il riposo. Dormire bene durante la notte aiuta il nostro organismo più di quanto la maggior parte delle persone creda, e riveste un ruolo fondamentale per la salute mentale e fisica.


Per qualcuno potrà sembrare una perdita di tempo, qualcun’altro teme di non poter svolgere tutte le attività che la giornata richiede, altri ancora lo sacrificano per concentrarsi su cose che si reputano più importanti, trascurando quello che in realtà è un momento fondamentale per il nostro benessere: un corretto riposo e un buon sonno notturno.



Al mondo infatti ci sono due categorie di persone: quelle che si svegliano presto senza troppi problemi, e quelle che fanno sempre una gran fatica ad abbandonare il proprio cuscino. Non importa a quale categoria appartieni: ci sono trucchi e consigli per regolare il tuo riposo e migliorare la qualità del sonno per ottenere benefici sia per i più mattinieri che per i più dormiglioni. A questo punto sorge spontanea la domanda:


COME FACCIO A MIGLIORARE IL MIO SONNO E DORMIRE MEGLIO?


A questa domanda hanno risposto gli esperti della SleepFoundation, che hanno creato una rapida e semplice guida, per migliorare con pochi accorgimenti il vostro riposo notturno:


1) VAI A DORMIRE E SVEGLIATI SEMPRE ALLA STESSA ORA (ANCHE NEL WEEK-END) -

Per aiutarti a regolare l’orologio biologico del tuo corpo, è importante mantenere durante la settimana un ritmo il più possibile costante, andando a letto e svegliandosi più o meno sempre alla stessa ora.

2) CERCA DI RILASSARTI PRIMA DI ANDARE A DORMIRE – Un’attività rilassante fatta prima di andare a dormire aiuta a riposare il tuo corpo ed evita che il tuo sonno venga disturbato da ansie e stress, tutte sensazioni che rischiano di farti rimanere in dormiveglia per troppo tempo.

3) SE HAI PROBLEMI A PRENDERE SONNO, EVITA I SONNELLINI POMERIDIANI – La siesta rigenerante può aiutarti ad affrontare meglio la giornata, ma rischia di essere controproducente se poi non riuscite a dormire quando il vostro corpo ne ha davvero bisogno.

4) DORMI IN UN AMBIENTE CONSONO – Per dormire bene, devi essere nelle condizioni migliori possibili. Per questo la tua stanza da letto dovrebbe avere una temperatura ideale che va dai 16 ai 22 gradi, secondo Sleep.org. Inoltre, è sempre meglio avere una stanza da letto il più possibile priva di rumori e luci che potrebbero disturbare il vostro sonno e inficiare la qualità del riposo.

5) USA MATERASSO E CUSCINI COMODI – Duro, morbido o semiduro: non importa che tipo di materasso preferisci, l’importante è che il tuo corpo sia comodo quando ti sdrai. Se ti svegli con dolori alla schiena, al collo o alle braccia, forse è meglio rivalutare il tuo materasso o il tuo cuscino.

6) EVITA DI GUARDARE COMPUTER O SMARTPHONE PRIMA DI ANDARE A DORMIRE – Per qualcuno potrebbe essere comodo o rilassante, ma la particolare luce blu che questi apparecchi emanano creano problemi al vostro cervello, a cui arriva lo stimolo che sia ancora pieno giorno: questo potrebbe farti addormentare più tardi.

7) EVITA ALCOOL, SIGARETTE E GRANDI ABBUFFATE – Nelle ore vicine all’ora in cui vai a dormire è sempre meglio evitare di assumere sostanze che possano avere effetti negativi sul vostro corpo: alcool, sigarette, così come caffè potrebbero disturbare il tuo sonno. Inoltre, obbligare il nostro corpo a digestioni lunghe e difficoltose dovute alle abbuffate avrà sicuramente delle ripercussioni sul vostro riposo.



8) NON AVERE PAURA A PARLARE CON UNO SPECIALISTA - Come abbiamo visto, il sonno è di fondamentale importanza. Se i consigli della SleepFoundation non dovessero funzionare, parlare con un medico competente in materia sarà sicuramente d'aiuto.