QUAL È IL MOMENTO DELLA GIORNATA IN CUI SI BRUCIAno PIÙ calorie?

QUAL È IL MOMENTO DELLA GIORNATA IN CUI SI BRUCIAno PIÙ calorie?

Abbiamo già avuto modo di discutere su quale sia l’orario migliore per allenarsi, elencando i pro e i contro dell’attività svolta di mattina, pomeriggio e sera. In quell’occasione si parlava di comodità, elencando elementi soggettivi: non a tutti dà fastidio addormentarsi dopo aver svolto l’allenamento, così come per qualcuno può non essere un problema allenarsi nel mezzo della giornata, magari in pausa pranzo.


Oggi invece ci poniamo una domanda la cui risposta è molto meno soggettiva: qual è il momento della giornata in cui si bruciano più calorie? Questo stesso quesito se lo sono posti anche gli studiosi di Medicina del Sonno di Harvard, che hanno condotto uno studio per capire in quale momento della giornata il nostro corpo bruci maggiormente i grassi, consumando più calorie.


E LA RISPOSTA È…


Per lo studio, pubblicato su Current Biology, sono stati studiati i comportamenti di sette volontario, tra i 38 e i 69, che sono stati lasciati in una stanza senza finestre e luci soffuse per 37 giorni, monitorando il loro metabolismo e le calorie bruciate durante le varie fasi della giornata.


IL POMERIGGIO SI BRUCIANO PIÙ CALORIE


Nelle ore pomeridiane, infatti, il corpo riesce ad avere un metabolismo particolarmente veloce, anche a riposo. Secondo i dati raccolti, si riesce a bruciare fino al 10% di calorie in più rispetto alle altre fasi del giorno. In media, dalle 14 alle 20 si arriverebbe a bruciare 129 calorie in più.


PERCHÉ QUESTO AVVIENE?


Il nostro corpo è regolato dai ritmi circadiani, che oltre a controllare le fasi di veglia e di sonno influenzano anche il consumo di energie. Nel pomeriggio, quindi, il nostro corpo è chiamato a un lavoro maggiore rispetto al resto della giornata, per far funzionare gli organi correttamente. Il nostro corpo è una macchina perfetta, e per ogni singola attività c’è bisogno che gli organi abbiano le energie sufficienti per lavorare: dal mantenimento di una corretta pressione, al respiro regolare.


Secondo la dottoressa Jeanne Duffy, tra i principali autori della ricerca: “L'ideale sarebbe riprogrammare le proprie giornate, così da dimagrire con più facilità”. Per perdere peso, dunque, non bisogna stare attenti a cosa si mangia, ma anche a quando mangiarlo.


Scarica Virtuoso e inizia a guadagnare con la tua attività fisica!