ESEMPIO VIRTUOSO #1 - LA STORIA DI CLAUDIA

ESEMPIO VIRTUOSO #1 - LA STORIA DI CLAUDIA

Updated: Mar 9, 2019

Virtuoso mi ha permesso di premiare il mio stile di vita”. Claudia Pisu, bellezza mediterranea di Cagliari, conosce perfettamente l’importanza di una corretta alimentazione e di una vita attiva e sana: sportiva da sempre, Claudia è il nostro Esempio Virtuoso di oggi.


Dei 23 milioni di italiani che hanno uno stile di vita sedentario, sono in tanti quelli che lo fanno per mancanza di motivazione e perché sottovalutano l'importanza dell'attività fisica. Virtuoso sprona il corretto stile di vita, premiando la corsa, i passi e il corretto riposo notturno. Tramite l'Esempio Virtuoso motiviamo le persone che pensano di non avere tempo o modo, portando le storie di chi ha scelto di prendersi cura di sé ogni giorno.


La svolta per Claudia è arrivata quattro anni fa, quando ha smesso di praticare lo sport di una vita: “Per motivi personali ho dovuto smettere con il basket, uno sport che ho praticato sin da bambina. Da quando ho smesso con gli allenamenti sono rimasta ferma un anno, e mi accorgevo che non stavo bene: lo sport mi ha sempre accompagnato, ma solo quando ho smesso di praticarlo, adottando uno stile di vita più sedentario, ho capito quanto l'attività fisica mi facesse bene, sia sul piano mentale che fisico. Ho quindi realizzato che dovevo riprendere, e ho iniziato gradualmente, prima con la palestra, successivamente la corsa, ed entrambe le attività mi accompagnano tutt’oggi".


Una laurea in tasca, Claudia ha la vita frenetica tipica di chi non sta mai ferma, e questo potrebbe essere utilizzato come scusa per sacrificare lo sport: "Conciliare lavoro, vita privata e sport non è semplice, ma il tempo per prendermi cura di me lo trovo sempre, semplicemente perché ho capito quanto sia importante per me”. E grazie a Virtuoso, ha potuto ricevere crediti da utilizzare per voucher e buoni sconto, semplicemente con il corretto stile di vita.


Il cambiamento di Claudia non si è fermato solo allo sport: “Non mi piace chiamarlo regime alimentare, perché lo fa sembrare una costrizione e la realtà è ben diversa. Sì, ho migliorato anche le mie abitudini a tavola. Non significa che sono sempre a dieta, ma che ho imparato a mangiare bene prendendomi cura di me e del mio corpo”. Questo significa addio vizi? “No, tutt’altro: mangio tutto e mangio in maniera varia. Non ho mai rinunciato a una cena fuori o a togliermi quale vizio". Il miglioramento alimentare di Claudia non si limita alle quantità, ma soprattutto alla qualità: "Ho imparato ad avere un’alimentazione corretta a 360 gradi, sia come alimenti che mangio, sia come orari. Prima mangiavo in modo disordinato e senza orari. Ora sono molto più precisa anche con gli orari, e mi sono resa conto di quanto questo mi faccia stare meglio”.


Per il suo modo di affrontare la vita, di prendersi cura di sé e del proprio corpo, senza per questo sacrificare niente, Claudia è il nostro primo Esempio Virtuoso.

Scarica Virtuoso, sfida i tuoi amici e guadagna dal tuo stile di vita!