QUALI SONO I LAVORI CHE FANNO CAMMINARE DI PIÙ?

QUALI SONO I LAVORI CHE FANNO CAMMINARE DI PIÙ?

C'è molta incertezza su quanti passi al giorno bisogna fare per avere uno stile di vita sano e attivo. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità ne servono 10.000, secondo altri studi ne bastano di meno e per altri sarebbe necessario farne di più.


Quello su cui tutti gli studi sono d'accordo è che stiamo diventando sempre più sedentari e pigri.


Uno dei motivi è sicuramente dettato dalle nuove tecnologie. Ci sono tante possibilità per muoversi e vivere uno stile di vita salutare, ma rispetto al passato ci sono anche più possibilità di avere tutto quello che ti serve senza muoverti dal divano.


Quindi, se da una parte c'è Virtuoso che ti premia per i passi e per l'attività fisica, permettendoti di guadagnare crediti e ottenere sconti e prodotti gratuiti, dall'altra ci sono i vari servizi che consegnano a domicilio qualunque genere, dal cibo ai farmaci, dalla spesa all'estetista.


Un altro aspetto fondamentale è il cambiamento del mondo del lavoro, che ha portato sempre più persone dietro un computer e una scrivania: la conseguenza è un aumento della sedentarietà durante le ore di lavoro, che rappresentano circa un terzo della vita di ognuno di noi.


Proprio sulla base di questo cambiamento, lo studioso australiano Jenny Craig si è posto la domanda: quale lavoro porta le persone a camminare di più?


Per rispondere, ha condotto un piccolo esperimento in Australia, consegnando un contapassi a dieci persone con dieci lavori diversi. Non un vero e proprio studio, ma è comunque utile vedere la differenza tra i primi classificati e gli ultimi, più sedentari.

SFIDA I TUOI AMICI E GUADAGNA DEL TUO STILE DI VITA: SCARICA ORA VIRTUOSO!


Se infatti i top-5 sono abbondantemente sopra i 13.000 passi quotidiani, gli ultimi due della classifica devono impegnarsi per raggiungere la fatidica soglia dei 10.000 passi.


Al decimo posto si trova infatti chi lavora in un call center, che con poco più di 6000 passi apre la classifica. Fa poco meglio l'impiegato d'ufficio, che supera i 7000 passi ma è lontano dalla soglia ritenuta ideale dall'OMS, quei 10.000 passi a cui vanno solo vicini i parrucchieri, ottavi,


Fanno decisamente meglio gli operatori di borsa, che raggiungono il settimo posto con 11,500 passi, mentre gli insegnanti - abituati ad andare su e giù per pizzicare chi copia - raggiungono i 12.500 passi e si posizionano al sesto posto, ai piedi della TOP5.


5° POSTO - GENITORI A CASA


Un tempo, quando il padre che lavora e la madre che bada ai figli era la normalità, si parlava di casalinga. Adesso indicarla solo al femminile non rispecchia più le tantissime famiglie in cui la donna lavora e l'uomo si occupa delle faccende domestiche. Cambia il termine, non la sostanza: andare su e giù per rincorrere i figli non è affatto un'attività sedentaria. Il genitore a casa guadagna il quinto posto con 13.813 passi giornalieri.


4° POSTO - CONTADINI


Sveglia presto, lavoro a contatto con la natura e soprattutto tantissima terra da battere. I contadini sono una di quelle occupazioni immutate nel tempo: cambiano i macchinari e la tecnologia, ma il rapporto viscerale con gli animali e con la terra resta. Quarto posto con 14037 passi per loro, alcuni dei quali fatti abbondantemente prima dell'alba.


3° POSTO - COMMESSI



Non importa se il negozia sia piccolo o grande, il magazzino vicino o lontano: i commessi dei negozi sanno che il loro lavoro prevede tante ore a camminare per venire incontro alle esigenze di tutti i clienti. Questo loro impegno viene premiato anche da questa classifica, che li vede conquistare il gradino più basso del podio con 14660 passi.


2° POSTO - INFERMIERI


Se pensate che i corridoi degli ospedali siano lunghi, pensate a cosa voglia dire percorrerli ogni giorno decine di volte, con un carico di responsabilità tutt'altro che banale. Lo sanno bene i medici, ma lo sanno benissimo anche gli infermieri, che guadagnano la medaglia d'argento con 16390 passi giornalieri.


1° POSTO - CAMERIERI


Lavorano quando gli altri si divertono, con la grande responsabilità di rendere piacevole un momento importante come quello del pasto. Il tutto senza mai perdere la calma e la pazienza, malgrado la stanchezza. I camerieri sono i maratoneti dei lavoratori, guadagnandosi per distacco la prima posizione in classifica: 22780 passi. E guardandoli non ci sentiamo proprio di discutere la posizione.

SFIDE ALL'ULTIMO PASSO E DECINE DI PREMI IN PALIO: SCARICA ORA VIRTUOSO!