MASSIMO, CHE HA BATTUTO 2166 SFIDANTI E VINTO L'APPLE WATCH - IL PREMIO VIRTUOSO

Updated: Dec 17, 2019

Non è stato difficile trovare una sua foto mentre faceva sport, passione che dimostra in tantissime forme, dalla bici alla corsa, fino ad arrivare a Virtuoso. Quindi non sorprende che tra i 2166 partecipanti, ad aggiudicarsi l'ambito Apple Watch Serie 5 facendo più passi di tutti sia stato proprio lui: Massimo Rafanelli, che ci racconta il suo Premio Virtuoso.

"Ho scoperto la corsa circa 12 anni fa: fino ad allora ho praticato soprattutto il ciclismo, partecipando anche a diverse gare regionali. A piedi, invece, mi diletto nelle gare da 10km e mezze maratone, togliendomi anche diverse soddisfazioni", ci racconta Massimo.

PARTECIPA ALLA SFIDA CONTRO PAYAM E VINCI 225€ IN BUONI AMAZON!


Per uno sportivo così, l'arrivo di Virtuoso è semplicemente stata la chiusura di un cerchio: "Cercavo un'app che avesse a cuore le filosofie dell'attenzione al movimento e alla sana alimentazione, altro aspetto fondamentale che non ho mai trascurato: appena ho scoperto Virtuoso sposai appieno la sua idea". E i risultati di Massimo lo testimoniano, con le sue decine di sfide vinte, anche se: "non ho un avversario in particolare. Spesso vado a caso, prendendo spunto dalle classifiche".


I suoi allenamenti e le sue attività vengono spesso accompagnate dalla tecnologia: "Mi ha aiutato moltissimo a tenere sotto controllo sia le prestazioni sportive, grazie anche ad app come Pacer e Strava, sia a monitorare i miei dati sanitari. Virtuoso ha aiutato il mio approccio metodico all'attività fisica".


Da atleta esperto, Massimo sa cosa vuol dire portare il proprio corpo a superare i propri limiti: "Grazie a impegno, dedizione e costanza si può migliorare il proprio stato di salute attraverso il movimento. Il segreto è comunque quello di ascoltare sempre le sensazioni del proprio corpo, rispettandolo"


Grazie a Massimo Rafanelli per la sua testimonianza e i suoi consigli importanti.