I 10 OSPEDALI PIÙ TECNOLOGICAMENTE AVANZATI AL MONDO

I 10 OSPEDALI PIÙ TECNOLOGICAMENTE AVANZATI AL MONDO

La ricerca scientifica e sanitaria ha fatto passi da gigante negli ultimi anni. Pur con i limiti economici, strutturali, i progressi in ambito medico sono lampanti ed evidenti. Per avere un quadro preciso non è sufficiente guardare a ieri o a un anno fa, ma serve prendere in considerazione un lasso di tempo maggiore, anche di 50 o 100 anni. In questo intervallo di tempo si possono studiare e analizzare i reali progressi, vedendo anche solo le malattie debellate o con un tasso di guarigione vicine al 100%, le stesse malattie ritenute gravissime e incurabili appena 50 anni.



Il merito per questi passi avanti vanno fatti ai medici e ricercatori, che studiano fondamentalmente per salvare la vita a persone che non conoscono e che non sanno che potrebbero ammalarsi, spesso non conoscendo neanche la malattia. Ai fini del progresso medico è fondamentale il progresso in ambito tecnologico, grazie al quale è possibile studiare e analizzare fattori ignoti negli anni precedenti.

A tal proposito, il magazine online Top Master’s in Healthcare Administration ha stilato una classifica dei 10 ospedali più avanzati da un punto di vista tecnologico, con parecchie sorprese: la classifica è dominata dagli Stati Uniti d’America con 4 strutture tra le prime 10, ma Paesi da cui non ci si aspetterebbe strutture d’elite. Quali? Scopritelo voi!


10) AMBURGO – GERMANIA | ASKLEPIOS KLINIK BARMBEK


Questa struttura, inaugurata nel 2005 e diretta dalla più grande rete di ospedali privati Europei – Asklepios, ha al suo interno diversi ambulatori di eccellenza: dalla medicina interna alla ginecologia, da neurologia a chirurgia traumatologica. Dotata di apparecchiature d’eccellenza, nel 2013 è balzata agli onori della cronaca perché un equipe ha rimosso con successo un tumore al fegato di paziente con l’ausilio di un iPad.


9) TANGLI - SINGAPORE | GLENEAGLES MEDICAL CENTER


Secondo l’associazione “pazienti senza frontiere”, questo ospedale Asiatico è leader nella la cura e il trattamento dei clienti con problemi cardiaci, con risorse tecnologiche all’avanguardia per la chirurgia robotica. Fondato nel 1957, il Gleneagles ha ottenuto importanti riconoscimenti globali per la qualità della cura e dell’assistenza ai pazienti.


8) BEIRUT – LIBANO | CLEMENCEAU MEDICAL CENTER


Ultimato nel 2014, questa struttura medica è universalmente riconosciuta tra i migliori ospedali del Medio Oriente. Il suo “team robotico” è in grado di garantire assistenza high tech per la chirurgia laparoscopica per la prima volta nella storia del Paese, e il Clemenceau è completamente equipaggiato con le più moderne e avanzate apparecchiature mediche, ed è associato ad un altro ospedale di fama mondiale: il Jhon Hopkins Hospital di Baltimora.


7) ARIZONA – FLORIDA – MINNESOTA | MAYO CLINIC CANCER CENTER


Il primo ospedale Americano nella Top 10 se lo aggiudica il Mayo Clinic, famoso per essere il più grande centro medico no-profit al mondo. Nel 2013 ha collaborato con l’Università dell’Arizona del Nord per curare i giocatori di football americano che hanno sofferto di commozioni cerebrali sospette, e per farlo hanno utilizzato un innovativo approccio: tramite un robot controllato a distanza, gli atleti ricevevano una valutazione in diretta da un neurologo della clinica non presente nella stessa stanza dei giocatori.


6) BANGKOK – THAILANDIA | BUMRUNGRAD INTERNATIONAL HOSPITAL


Quello che è attualmente il più grande ospedale privato di tutto il Sud Est Asiatico, tratta ogni anno più di un milione di pazienti, che arrivano da ogni parte del mondo per essere curati in questo ospedale, dove ricevono un’assistenza sanitaria all’avanguardia in un ambiente lussuoso.


5) ESCONDIDO – CALIFORNIA | PALOMAR MEDICAL CENTER


Aperto nel 2012, questa struttura è stata ribattezzata da Bloomberg “l’ospedale del futuro da un miliardo di dollari”. Tra le funzioni futuristiche presenti, il primo strumento al mondo in grado di monitorare i segni vitali dei pazienti completamente senza fili, un app che invia il tracciato del paziente al medico e una serie di apparecchiature e robot all’avanguardia.


4) KOCAELI – TURCHIA | ANADOLU MEDICAL CENTER


Ebbene sì, uno dei più tecnologici ospedali al mondo è in Turchia. Inaugurato nel 2005, è universalmente riconosciuto per l’eccellenza e modrnità delle sue tecnologie, ed è tra i pochissimi Ospedali in Europa ad offrire il trattamento chirurgico CyberKnife, che è descritto come “la più avanzata forma di radiochirurgia.


3) BALTIMORA – MARILAND | JOHN HOPKINS HOSPITAL


Probabilmente è l’ospedale più famoso al mondo, ed è la struttura medica dell’Università John Hopkins. Costruito grazie alla donazione del filantropo John Hopkins, l’Ospedale è in costante espansione, e attualmente conta 20 dei 60 palazzi che compongono il John Hopkins Medical Campus. Votato per anni quale Miglior Ospedale del Mondo, la struttura fornisce le più moderne tecnologie per la chirurgia esistenti.


2) GURGAON – INDIA | FORTIS MEMORIAL RESEARCH INSTITUTE


L’altra sorpresa è in seconda posizione. L’India, che per anni ha esportato alcuni dei migliori professionisti in campo medico e scientifico, ha aperto questa struttura nel 2013, e l’ha fatto col botto, aggiudicandosi la medaglia d’argento tra gli ospedali più avanzati tecnologicamente al mondo. Merito, anche, dei 3 scanner Tesla per la risonanza magnetica che rendono il Fortis Memorial il primo ospedale al mondo ad ottenere immagini delle risonanze magnetiche digitali a banda larga.


1) MOUNTAIN VIEW – CALIFORNIA | EL CAMINO HOSPITAL


In California, patria delle maggiori società informatiche e tecnologiche del mondo, e più precisamente a Mountain View, dove è di casa Google: non poteva che sorgere qua l’ospedale più tecnologicamente avanzato al mondo. Proprio la posizione è il segreto del successo di questa struttura, come spiega l’urologo Sari Levine “non solo facciamo fare ai robot un sacco di procedure, ma abbiamo anche le versioni più recenti, perché gli sviluppatori sono i nostri vicini di casa”.