L’importanza del rimanere mentalmente attivi ai tempi del coronavirus


Il grande impatto che la diffusione del Coronavirus ha portato nelle nostre vite è evidente: da un giorno all'altro, stare a casa e limitare le uscite allo stretto indispensabile è diventata la quotidianità.


Il grande senso di responsabilità che tutti noi abbiamo dimostrato e dimostreremo sarà determinante per rallentare e combattere la pandemia; questo, però, non significa che la situazione che stiamo vivendo sia priva di rischi o facile da affrontare.


Infatti, alle conseguenze che la quarantena ha sul nostro corpo si può porre rimedio grazie alla vasta scelta di allenamenti da fare a casa; viceversa l'impatto che la quarantena ha sulla nostra mente è molto più difficile sia da riconoscere che da combattere.


Eppure, la salute mentale è importante almeno quanto la salute fisica, ed è fondamentale per:


  • Avere consapevolezza del proprio potenziale;

  • Far fronte agli eventi stressanti della vita;

  • Lavorare in modo produttivo.


Per queste e per tante altre ragioni è importante prendersi cura di sé a 360 gradi. A tal proposito è cruciale accorgersi che c'è qualcosa che non va, riconoscendo alcuni sintomi come ad esempio:


  • Dormire o mangiare troppo o troppo poco;

  • Mancanza di energie;

  • Avvertire dolori o acciacchi inspiegabili;

  • Fumare o consumare alcol più del solito;

  • Gridare o litigare con parenti e amici.

  • Avere sbalzi d’umore;

  • Avere ricordi o pensieri ricorrenti;

  • Incapacità di far fronte agli impegni quotidiani


Non è un segreto né una vergogna: questa situazione che stiamo vivendo è nuova per ognuno di noi, ed è normale non sapere come reagire. Abbiamo quindi raccolto per te alcuni consigli per fronteggiare la quarantena nel miglior modo possibile:


Videochiamate con la famiglia - Uno degli aspetti che più ci manca è la socialità, il poter uscire e confrontarci con persone diverse . Per fortuna, Internet e le nuove tecnologie ci vengono in soccorso ed è quindi possibile sentire amici e parenti tramite le videochiamate.


Gli strumenti non mancano: Whatsapp, Facebook, Skype o Google. Le chiamate con il video ci permetteranno di avere un barlume di socialità in un periodo nel quale siamo costretti a guardare sempre le stesse cose.


Mantenersi attivi fisicamente - Mai come in questo periodo la frase "mens Sana in corpore sano" è veritiera. Sebbene non sia facile trovare il modo di fare attività fisica a casa, le opportunità non mancano: se non avete attrezzi a casa, potrai seguire questa comoda guida con gli allenamenti a corpo libero.

Seguire una routine - Il nostro cervello è abituato a seguire una routine, formata dai nostri impegni e dalle nostre esigenze. Se è impossibile riprodurre la quotidianità pre-quarantena, si può sempre crearne una nuova.


È importante non restare in pigiama e vestirsi come se si dovesse uscire di casa, mangiare ad orari regolari, andare a letto e svegliarsi agli orari a cui eri abituati, dormendo il giusto quantitativo di ore. Se necessario, inserite nuovi elementi nella vostra giornata, come ritagliarsi del tempo per imparare qualcosa di nuovo, per leggere o per scrivere.


Parlare con uno specialista - Non è detto che tutto vada sempre per il verso giusto da solo. A volte è necessario che qualcuno ci aiuti a mantenere la strada giusta. Non è questione di forza o debolezza, ma di carattere e predisposizione nel reagire a queste situazioni.


Sebbene non sia possibile uscire di casa con facilità, è possibile ricevere il sostegno necessario tramite telefono, assicurandosi di affidarsi a professionisti qualificati.


Restare attivi mentalmente - Non è facile trovare stimoli nuovi, quando il percorso casa - supermercato è quasi l'unico sfogo a disposizione. Eppure, è fondamentale fare il possibile affinché il cervello resti sempre in movimento.


Farlo è più semplice del previsto grazie alle app di meditazione e yoga (che sono un toccasana per la nostra mente), o attraverso giochi di strategia o di società da poter fare online.


In alternativa, è sempre possibile affidarsi ad un puzzle, agli scacchi o alle parole crociate, tutti modi che ci permettono di pensare, riflettere e restare sempre attivi quasi senza accorgercene.


Tenersi impegnati con un hobby o un’attività - Abbiamo tutti un’attività in sospeso che ci promettiamo di fare da anni, o qualcosa che avremmo voluto imparare o migliorare. Be’, non c’è momento migliore di questo.


Dalla cucina alla fotografia, dalla pittura alla lettura: uno dei modi migliori per far fronte a questa situazione è migliorando sé stessi. Potrai approfittare del tempo a casa e dei tanti corsi disponibili online per imparare, provare o sperimentare qualcosa di nuovo.


Alleviare lo stress - Per la maggior parte di noi, questa situazione è fonte di grande stress, e riuscire ad alleviarlo è fondamentale. Tra gli altri, lo stress causa:


  • Calo di concentrazione e della memoria;

  • Confusione;

  • Manca di senso dell’umorismo;

  • Ansia e rabbia;

  • Irritabilità e paura.

Rimediare a questa situazione richiede un po’ di impegno, ma non è impossibile. Una delle prime cose da fare è mangiare bene, con tanta frutta, verdura e alimenti ricchi di Omega-3 (come pesce e uova).


Inoltre, è utile imparare tecniche di respirazione e meditare, per alleviare lo stress e avere una visione più positiva degli eventi. Un altro accorgimento davvero importante è quello di crearsi degli obiettivi realistici e raggiungibili, per avere una meta da raggiungere durante la giornata.


Insomma, la quarantena che stiamo vivendo è sicuramente un evento eccezionale a cui nessuno era davvero abituato. La risposta che possiamo dare è conviverci nel modo migliore possibile per rispettarla con impegno e senso di responsabilità: tutti insieme, affinché le cose vadano bene.

Voucher, prodotti gratuiti e sconti esclusivi: scarica gratis Healthy Virtuoso e guadagna dal tuo stile di vita salutare